XL
LG
MD
SM
XS
Risultati di ricerca per:
it
MENU
it
Gio 25.11.2021

I vantaggi dei pavimenti in cemento stampato Isoplam®

I pavimenti in cemento stampato sono la soluzione perfetta per dare nuova vita ai pavimenti della tua casa o per rinnovare la pavimentazione del giardino. 

Isoplam  ti propone una vasta gamma di prodotti pronti a soddisfare ogni tua esigenza, dalla ristrutturazione all’applicazione ex novo di un pavimento in cemento stampato. Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere su pavimenti in cemento stampato, per comprendere al meglio gli ambiti d’impiego.


Pavimenti in cemento stampato: cosa sono e vantaggi

Prima di tutto, vediamo cosa sono i pavimenti in cemento stampato. Come si deduce dal nome, il cemento stampato, è a tutti gli effetti uno strato di calcestruzzo fresco, che viene steso su un sottofondo e sul quale, prima della completa asciugatura, viene steso il corazzante colorato e viene impresso un particolare disegno a scelta dell’utente. Il motivo scelto può essere di tipo geometrico ed astratto, oppure può riprodurre esteticamente altri tipi di materiali, come ad esempio il porfido, il marmo, il mattone, la pietra, il legno, ecc. 

I vantaggi di questo tipo di pavimento sono evidenti. Fra i principali troviamo: 

  • tempi più brevi di realizzazione, con la posa del cemento stampato molto più semplice rispetto alla realizzazione della pavimentazione in pietra o cotto tradizionale  
  • ottima resistenza e durabilità, caratteristiche già di per sé tipiche del cemento 

Inoltre, gli spessori contenuti ti permettono di realizzare questo tipo di pavimento anche direttamente sopra la pavimentazione esistente, risparmiando ulteriore tempo per la posa. Infine, non è da sottovalutare anche il sorprendente risultato estetico che questo materiale permette di ottenere. 


Come si realizza un pavimento in cemento stampato basso spessore?

I pavimenti in cemento stampato Isoplam  sono realizzati partendo dalla stesura di uno speciale primer sul massetto esistente

Se il massetto si presentasse con una superficie liscia, questo dovrebbe essere prima scarificato, per rendere la superficie adatta alla stesura del primer. 

Dopo di che, si passa all’applicazione del sistema Plam Overlay grigio naturale e Plam Hardening colorato con uno spessore che va da 1 cm fino a 2,5 cm. 

Sopra questa superficie, viene in seguito steso uno speciale distaccante colorato. A questo punto la superficie è pronta per lo stampaggio vero e proprio, che regalerà al pavimento il suo aspetto finale. Una volta rifinita la superficie con gli attrezzi dedicati di Isoplam , si passa al lavaggio della pavimentazione con detergenti specifici e per finire, viene applicata la resina protettiva. 

A questo punto, il tuo nuovo pavimento in cemento stampato a basso spessore è pronto. 


Pavimenti esterni in cemento stampato

Le soluzioni per pavimenti in cemento stampato Isoplam  sono adatte anche per la realizzazione di pavimentazioni esterne. Il pavimento stampato a basso spessore, permette infatti di simulare in modo estremamente realistico e personalizzato un’ampia gamma di superfici tradizionali, anche nei contesti in cui non è possibile fare un getto di calcestruzzo. In questo modo potrai realizzare la tua pavimentazione esterna con stampo porfido, pietre, ardesia o altro tema, contenendo gli spessori e i costi, ma con un risultato estetico eccellente. 

Gli spessori contenuti di questi pavimenti stampati, inoltre, garantiscono un’alta resistenza alla compressione, all’abrasione e al fuoco.


Pavimenti in cemento stampato: manutenzione e pulizia

Una volta realizzato il tuo nuovo pavimento in cemento stampato, ti chiederai come fare per mantenerlo perfetto nel tempo. 

Devi sapere che i pavimenti in cemento stampato non necessitano di particolare manutenzione, se non la normale pulizia che viene praticata sulle superfici in calcestruzzo. Parliamo quindi di lavaggio con idropulitrice ad acqua e detergenti per calcestruzzo, come di consuetudine. La protezione delle pavimentazioni in cemento stampato infatti, è data dalla finitura in resina che viene stesa al momento dell’applicazione. Quest’ultima permette al pavimento di essere resistente ad intemperie e all’usura in generale. 


Quanto costa un pavimento in cemento stampato

Quanto costa il cemento stampato al mq? 

Come per tutti i materiali di finitura, il costo varia in base al tipo di decoro da realizzare e ai colori scelti. A titolo puramente indicativo, i pavimenti in cemento stampato hanno un costo che può partire da circa 55€uro al mq, tenendo conto che, come appena detto, questo prezzo è soggetto a variazioni base allo spessore del calcestruzzo, alla personalizzazione e al materiale scelto. 


Vuoi saperne di più sui pavimenti in cemento stampato?

Scopri le nostre soluzioni per esterni.

Puoi anche visualizzare i progetti realizzati per scoprire le infinite personalizzazioni dei prodotti Isoplam®.





1021 - 07 - I vantaggi dei pavimenti in cemento stampato Isoplam-00
1021 - 07 - I vantaggi dei pavimenti in cemento stampato Isoplam-01
1021 - 07 - I vantaggi dei pavimenti in cemento stampato Isoplam-03
1021 - 07 - I vantaggi dei pavimenti in cemento stampato Isoplam-04
Condividi su: